Pagina precedente Questa pagina si chiama: d_tempo versione ideale per la stampa Pagina completa di frame


LA DEISSI TEMPORALE


Se il tempo è una linea, e noi siamo collocati in un punto su questa linea, possiamo fare riferimento ad altri sei punti/momenti/periodi di tempo sulla stessa linea:
  1. al momento in cui ci troviamo (19 Jan 2018)
  2. ad un momento futuro (a destra: 29 Jan 2018) rispetto a quello in cui ci troviamo
  3. ad un momento passato (a sinistra: 09 Jan 2018) rispetto a quello in cui ci troviamo

3 1 2
09 Jan 2018 19 Jan 2018 29 Jan 2018

e, rispetto ad un punto dato nel futuro (29 Jan 2018), possiamo individuare:
  1. un momento passato (22 Jan 2018)
  2. un momento futuro (19 Feb 2018)

3 1 4 2 5
09 Jan 2018 19 Jan 2018 22 Jan 2018 29 Jan 2018 19 Feb 2018

e, rispetto ad un punto dato nel passato (a sinistra), possiamo individuare:
  1. un momento passato (19 Dec 2017)
  2. un momento futuro (16 Jan 2018)

6 3 7 1 2
19 Dec 2017 09 Jan 2018 16 Jan 2018 19 Jan 2018 29 Jan 2018

Ma il fatto che parlando o scrivendo ci possiamo riferire ad un certo numero di momenti diversi è una costatazione di particolare rilievo.
L'uso dei tempi semplici del modo indicativo colloca inevitabilmente l'azione rispetto al momento dell'enunciazione (pensate per esempio all'orologio in cima a questa pagina, il quale afferma che "...nel momento in cui leggete sono le ore...").
Ma ogni riferimento al momento dell'enunciazione è un riferimento al contesto, quindi il primo caso (presente), il secondo (futuro semplice) ed il terzo (passati semplici) sono deittici. Tendenzialmente deittici: in certi casi possiamo anche parlare di usi non deittici dei tempi verbali.
Allo stesso modo diremo che sono deittici gli avverbi di tempo come ieri (18 Jan 2018), domani, oggi.



Argomenti correlati:
   anafora e deissi
   il centro di riferimento dell'enunciazione
   tipi di referenzialità
   deittici, parole deittiche, indessicali


Come hai trovato questa pagina?:

Questa pagina è stata definita:
chiara e divertente: 16 volte
impegnativa ma divertente: 7 volte
impegnativa e noiosa: 1 volte
impegnativa: 3 volte
chiara: 7 volte

giochi!






Ci sono 5 commenti su questo argomento.

1·
lasciato il 22/06/2005 @ 13:41
da: anonimo
speriamo di passare l esame di linguistica..!!!!!
2·
lasciato il 21/09/2007 @ 19:12
da: anonimo
pensavo di sapere che cosa fosse la deissi
3·
lasciato il 26/10/2007 @ 09:40
da: armandoval
Che cos' il tempo grammaticale?
4·
lasciato il 26/06/2008 @ 15:47
da: anonimo
Ho il cervello in 1 stato comatoso...
5·
lasciato il 20/05/2009 @ 09:55
da: anonimo
Grazie, ora mi si sono chiarite un po' le idee
...vuoi aggiungere un tuo commento?